Pinot Grigio Riserva Giatl

VITIGNO

Pinot Grigio – Alto Adige DOC

RESA

45 hl per ettaro

ABBINAMENTI

antipasti, secondi di pesce, verdure e carni bianche

TEMPERATURA DI SERVIZIO

10 – 12 °C

TENUTA ALL'INVECCHIAMENTO

6 – 8 anni

Prezzo su richiesta

PINOT GRIGIO RISERVA GIATL

Origine

Questo vino di carattere proviene dagli straordinari vigneti ubicati in zona Giatl. Questi ultimi sono impreziositi dalla presenza di viti impiantate ad alta densità con selezionati cloni di Pinot Grigio.

DI PIÙ

Favorito da premesse ottimali, questo straordinario Pinot Grigio nasce e giunge a maturazione sui terreni calcarei e sabbiosi della piana attorno all’abitato di Cortina s.s.d.v. Il microclima favorevole, caratterizzato da un irraggiamento ideale della zona, e la perfetta aereazione degli acini grazie all’Ora che spira quotidianamente, determinano l’eccezionale qualità delle uve di questo elegante vitigno e straordinario rappresentante della famiglia dei Pinot.

PINOT GRIGIO RISERVA GIATL

Vinificazione

I grappoli vengono riversati nel torchio pneumatico già schiacciati e diraspati. Le uve vengono fatte macerare a freddo prima della spremitura al fine di favorire un’accentuazione del profumo fruttato del vino.

DI PIÙ

Le uve vengono poi spremute con cura mentre i depositi vengono lasciati decantare naturalmente. La fermentazione alcolica avviene in piccole botti di rovere francese che conferiscono a questa riserva rotondità e gradevolezza grazie ad un invecchiamento di dodici mesi. Prima di emettere sul mercato questo vino unico nel suo genere e presentato in bottiglie modernissime, è necessario un periodo di altri mesi di affinatura in botti d’acciaio e in bottiglia. Questo per garantire un prodotto dalle qualità eccezionali.